Archivio mensile:gennaio 2013

Vangelo della domenica (27-01-2013)

965DOMENICA 27 GENNAIO: III° DEL TEMPO ORDINARIO
UNA COMUNITA’ IN ASCOLTO

 Il cristianesimo è rivelazione: Dio si rivela  e si comunica all’uomo nella storia. Tale rivelazione-comunione è resa presente nella storia attraverso il segno della parola al cui vertice sta Gesù di Nazareth  la Parola di Dio vivente, incarnata. Non è tanto lo sforzo che fa l’uomo per raggiungere e conoscere Dio, quanto l’atto di Dio che si dona e si unisca all’uomo. La Bibbia è la letteratura di un popolo: in essa sono raccolte le vicende, le sofferenze, le angosce, le gioie e le speranze della storia di un popolo; le riflessioni dei saggi, le liriche, gli inni dei poeti, le canzoni popolari fino alla vita delle primitive comunità cristiane. Continua a leggere

Attualità (27-01-2013)

  CINQUE IMPEGNI CONTRO LA CORRUZIONE

 Due anni fa “Libera”, l’associazione contro le mafie presieduta da don Luigi Ciotti, lanciò la campagna “Corrotti”. Un grido per risvegliare coscienze e impegno contro un malcostume sociale che ha profonde ripercussioni sull’economia del Paese. La corruzione sottrae ingenti risorse al bene pubblico, quindi a quei diritti e a quelle opportunità , sanciti dalla Costituzione, che dovrebbero garantire a ciascuno una vita libera, dignitosa, laboriosa.Quella campagna raccolse ben un milione e duecentomila firme, e giocò un ruolo non indifferente nel chiedere una legge sulla corruzione che ponesse il nostro Paese all’altezza degli standard europei e delle democrazie più avanzate. Continua a leggere

Avvisi (27-01-2013)

CONTAINERS  PER  IL  BURKINA  FASO

In Piazza del Mercato a Massarosa e sul piazzale della Chiesa di Pieve a Elici sono stati collocati due containers per pubblicizzare una iniziativa della nostra Unità Pastorale che promuove, per tutto il mese di febbraio una raccolta di generi e attrezzature varie per la missione di Yalgo, dove opera l’Abbè Clement, e dove recentemente si è recata  una nostra delegazione. E’ a disposizione anche un elenco delle cose necessarie . Di seguito l’elenco delle necessità materiali prioritarie:

  1. Attrezzi agricoli
  2. Biciclette per bambini e adulti
  3. Giochi per bambini in particolare palloni
  4. Prodotti per la casa (posate, piatti, tazzine, caffettiere, thermos ecc)
  5. Coperte e lenzuola  (principalmente da una piazza)
  6. Materiale didattico  (lavagne, penne, matite, colori, quaderni, album ecc)
  7. Calcolatori
  8. Personal computer
  9. Stampanti
  10. Pile
  11. Generatori di corrente e compressori
  12. Mobili per dispensario medico e camerette (letti, comodini, armadi, sedie scrivanie ecc)
  13. Proiettore per le scuoleContattare per eventuale ritiro merce o chiarimenti    Enzo 335.6632001  Beppe 345.5069996                      Don Bruno 335.1010363   Don Michelangelo 347.5436425

Continua a leggere

Attività 2012 del Centro “ti Ascolto”

C  T  A  –  C E N T R O   “T I   A S C O L T O”

Fin dall’inizio (aprile 2010) l’attività del Centro “Ti Ascolto”, che fa capo alle Parrocchiedi  Massarosa, Piano del  Quercione, Pieve  a  Elici,  Montigiano, Gualdo,  Bozzano, Quiesa e Massaciuccoli, si è sviluppata su due piani diversi. Mentre da un lato si cerca di dare una risposta immediata  ai  bisogni primari delle famiglie che sono  in difficoltà, dall’altro si  intende dare un  contributo per la soluzione dei problemi di fondo della nostra società ( principalmente casa, lavoro, emarginazione sociale ). Da qualche tempo tutto questo si è complicato a causa della crisi  che ha colpito il nostro Paese. Crisi economica che, tra le altre cose, ha provocato il declino di un modello di sviluppo basato sull’ aumento  incessante dei consumi. Continua a leggere

Vangelo della domenica (20-01-2013)

DOMENICA 20 GENNAIO:  II° DEL TEMPO ORDINARIO
LE NOZZE DI CANA

Il tempo ordinario ha come caratteristica la celebrazione globale della creazione e della redenzione, senza spezzettare il disegno di Dio in aspetti particolari come fanno i cicli annuali della celebrazione del mistero pasquale e dell’incarnazione. E’ il ritmo delle domeniche a dare consistenza a questo tempo dell’anno. La gioia è il respiro della fede. Isaia la annuncia (prima lettura) in una realtà di completa distruzione e desolazione di Gerusalemme. Crisi economica, crisi di fede, crisi di moralità, crisi di progettualità.. In tutte queste situazioni il credente annuncia che Dio è sempre nuovo e il futuro non necessariamente è negativo. Continua a leggere

Attualità (20-01-2013)

CELEBRARE  LA FESTA

Il Vangelo di oggi (le nozze di Cana), ispira una riflessione sul senso della festa. Abbiamo da poco celebrato le feste del ciclo del Natale, ci accingiamo a celebrare quelle del ciclo della Pasqua, tra le quali si inserisce, a Massarosa, la festa della Madonna del Carmine.
Ogni festa è ripetizione e novità. Sempre quel giorno, sempre quei riti, sempre quegli elementi indispensabili e significativi. E, di fronte a nuove proposte si dice : “Si è sempre fatto cos’”. Ma se il tutto si risolve nel ripetere ciò che abbiamo sempre fatto, sarebbe una noia totale. Ogni festa comporta l’attesa che accada qualcosa di nuovo e di diverso. La domenica è la festa settimanale dei cristiani, ma, nonostante ciò, essa appare spesso una grande noia, soprattutto per i piccoli,: è statica e ripetitiva. Rispetto alle celebrazioni prima del Concilio si sono fatti dei passi in avanti: canti, preghiere, gesti, ma anche questi sono diventati routine, e il problema si ripresenta. Continua a leggere

Avvisi (20-01-2013)

  SETTIMANA DI PREGHIERA PER L’UNITA’ DEI CRISTIANI

Come tutti gli anni, dal 18 al 25 gennaio, si tiene la settimana di preghiera per l’unità dei Cristiani. Per questo scopo pregheremo particolarmente nell’Eucarestia di ogni giorno e, in particolare nelle celebrazioni di sabato 19 e domenica 20 gennaio. Continua a leggere

6 gennaio -Epifania del Signore : festa della S. Infanzia

PREGHIERA CON I BAMBINI

Sac.   Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.  AMEN

La grazia e la pace di Dio nostro Padre, che con la sua stella ha guidato i santi Magi ad adorare suo Figlio il Signore nostro Gesù Cristo, immagine del Dio vivente, sia con tutti voi.   E CON IL TUO SPIRITO.

Lettore:
Fratelli e sorelle, siamo riuniti nel giorno in cui la Chiesa celebra l’Epifania del Signore Gesù ai Magi, che rappresentano tutti i popoli della terra. Il Natale ci ha riuniti intorno al Presepio. In ogni bambino è presente il riflesso del fanciullo di Betlemme: è Lui che richiama gli uomini e le donne di buona volontà a glorificare Dio e ad accogliere il vangelo della pace. E noi, che benediciamo l’immagine di Gesù Bambino, chiediamo al Signore di benedire anche noi. Continua a leggere

Vangelo della domenica (13-01-2013)

DOMENICA 13 GENNAIO:  BATTESIMO DEL SIGNORE

 Sulle rive del Giordano, Giovanni Battista predica la conversione dei peccati per accogliere il Regno di Dio che è vicino. Gesù scende con la folla nell’acqua per farsi battezzare.
Il battesimo per i Giudei era un rito penitenziale, al quale si accostavano riconoscendo i propri peccati. Ma il battesimo che Gesù riceve non è solo un battesimo di penitenza: la manifestazione del Padre e la discesa dello Spirito Santo gli danno un significato preciso. Continua a leggere

Attualità (13-01-2013)

GIORNATA MONDIALE DEI MIGRANTI

Le comunità della nostra Unità Pastorale, dal maggio del 2011 hanno sostenuto l’accoglienza di una ventina di profughi di varie paesi del sud del mondo provenienti dalla Libia e approdati a Lampedusa. L’iniziativa era partita da una pressante richiesta rivolta al Ce.I.S. dalla Regione Toscana e dalla Provincia di Lucca. Il Ce.I.S., associazione di volontariato, fondata da don Bruno nel 1976 su incarico di Mons. Agresti, che, da allora,  opera nell’ambito del disagio e dell’emarginazione sociale, ne ha ospitati trenta, collocandoli in strutture diverse tra cui “La Ficaia”. Continua a leggere