Archivio mensile:ottobre 2013

Attualità (13-10-2013)

IL SERVIZIO DEI CHIERICHETTI

Incontrando le famiglie che chiedono il Battesimo per i loro figli, spesso domando: “Voi a che punto siete con la fede?” E molte volte il ricordo va alla fede vissuta da bambini. Molti, uomini e donne, hanno fatto i chierichetti, hanno un bel ricordo del parroco e raccontano le storie di qualche pasticcio combinato durante la celebrazione o in sagrestia. E’ raro il caso di persone che non abbiano fatto questa esperienza e non la ricordino con una certa nostalgia.
Fare i chierichetti (o “ministranti”, se si vuole usare un linguaggio un po’ più elegante) è una tradizione che si è vissuta per molte generazioni, la cui origine si perde nella notte dei tempi, ma che, nelle nostre comunità sembra andare in disuso, mandando perduti, così, anche questi bei ricordi. Continua a leggere

Avvisi (13-10-2013)

AVVISI PER LA SETTIMANA

Martedì 15 a Massarosa, ore 21.00:
incontro sulla Parola di Dio
Mercoledì 16, a Piano del Quercione
ore 18.30: s. messa
ore 21.00, a Massarosa, incontro
dei volontari del Centro “ti Ascolto”
Giovedì 18, a Pieve a Elici, ore16.30: incontro dei genitori della 4a elem. di Pieve a Elici e Piano del Quercione.
Venerdì 18, a Pieve a Elici, ore18.3o: incontro dei ragazzi di 2a e 3a media.
Ore 20-22: incontro dei ragazzi
del dopocresima
Sabato 19, a Massarosa, teatro don
Bosco, ore 16.45: primo in
contro dei ragazzi di 5a elementare
e 1a media..
Domenica 20, a Piani del Quercione: Festa del Fiore.
a Massarosa, ore 10.30 (invece che alle 11.00) s. messa con Cresima
A Gualdo, ore 16: s. messa (invece che alle 1o.00). Continua a leggere

Vangelo della domenica (6-10-2013)

XXVII DOM. TEMPO ORDINARIO: LA FORZA DI CHI HA FEDE

Noi diamo troppo alla leggera per presupposto che religione e fede siano sempre la stessa cosa. Ciò, in realtà, risulta vero solo in maniera limitata…” (J. Ratzinger).
Credere è darsi a Dio (prima lettura) fidarsi di Lui. Dio “sembra” assente dalla storia. Il profeta lo interroga sull’enigma dell’oppressione e dell’ingiustizia che dilagano nel suo stesso popolo e nel mondo intero. Dio risponde che la fede è l’unica via per comprendere il mistero della storia. Continua a leggere

Attualità (6-10-2013)

“LOTTARE PER IL LAVORO E
 LA DIGNITA’”

 

La scorsa settimana le parole di Papa Francesco sono risuonate forti, a Cagliari, nei suoi appelli in difesa del diritto al lavoro e della dignità delle persone.
Parole che mostrano una chiesa capace di suscitare speranza e non ha paura di parlare al mondo. Ma soprattutto una chiesa che invita tutti a camminare con il vangelo in mano.
Nell’intervista alla “Civiltà Cattolica” il Papa descrive la chiesa come un “ospedale da campo”, che, dopo una battaglia, cura le ferite più gravi. Ha parlato di “economia canaglia”, che assoggetta tutto al dio denaro, che non mette al centro il lavoro e la persona e tradisce la ricerca del bene comune. Continua a leggere

Avvisi (6-10-2013)

AVVISI PER LA SETTIMANA

Lunedì 7, ore 21.00, alla cappella degli
Sterpeti: s. messa.
Martedì 8,,ore 17.30, a Luciano:
s. messa.
a Massarosa, ore 21.00:
incontro sulla Parola di Dio
Mercoledì 9, a Piano del Quercione
ore 18.30: s. messa
Ore 21.00, a Massarosa, teatro d. Bosco:: incontro dei genitori di 3a elementare
Giovedì 10, ore 21.oo a Piano del
Quercione, ore 21.00:
riunione della parrocchia
Venerdì 11, a Massarosa, teatro don
Bosco, ore 21.oo: incontro dei
genitori e 5a elem. e 1a media.
Sabato 12, a Massarosa, teatro don
Bosco, ore 15.00: primo in
contro dei ragazzi di 4a elementare.
Domenica 13, a Massarosa, ore 11.00:
.messa di inizio dell’anno catechistico.
Domenica 20, a Massarosa, ore 10.30 (invece che alle 11.00) s. messa con Cresima. Continua a leggere

Vangelo della domenica (29-09-2013)

XXVIa DOM. TEMPO ORDINARIO:
LA RICCHEZZA ALIENA DAI BENI DEL REGNO

Povertà e ricchezza sono situazioni antiche quanto il mondo. Ma hanno fatto e continuano a fare problema.
Le interpretazioni e le soluzioni sono molte. C’è chi collega povertà e ricchezza alla “fortuna” e al caso. Chi vede nella povertà il segno della incapacità e del disordine morale e nella ricchezza il segno e il premio dell’intelligenza, del merito e della virtù. Per altri è proprio il contrario: chi è onesto non si arricchisce, perché per diventare ricchi non bisogna avere troppi scrupoli di coscienza. Ricchezza coincide con sfruttamento dell’uomo da parte dell’uomo: il ricco è un ladro, disposto a tutto per difendere il suo privilegio. Nasce il disordine costituito, la società violenta. E nasce il problema: come fare giustizia? Come dividere giustamente i beni della terra e i frutti del lavoro dell’uomo? Come cambiare l’ordine delle cose? Continua a leggere

Attualità (29-09-2013)

DISCERNIMENTO COMUNITARIO

Sentir parlare di cambiamenti nella chiesa provoca a qualcuno una specie di orticaria mentale come se l’adesione a Cristo e l’appartenenza al suo corpo che è la chiesa dovessero dire immobilità e fissità. Pensare che le riforme mettano in crisi le certezze della fede e che solo l’ancoraggio a modelli consolidati del passato dia sicurezza, significa negare la libertà dello Spirito, che mal sopporta le pigrizie abitudinarie e ripetitive. Continua a leggere

Avvisi (29-09-2013)

SOLENNE INIZIO
DELL’ANNO CATECHISTICO

Domenica 13 ottobre, alla messa delle ore 11.00, a Massarosa celebreremo l’inizio dell’anno catechistico rivolto, come programmato dalla nostra Unità Pastorale a tutte le età. Sono invitati, bambini, ragazzi, giovani, famiglie e persone dell’”età libera” per una festa che segna l’inizio del cammino che coinvolge tutti.

PRONTI I PROGRAMMI DEI
GRUPPI DI CATECHISMO
Sono a disposizione , nelle chiese, i programmi dei gruppi di catechismo con le date di inizio dell’attività di ogni gruppo. Chi è interessato può prenderlo o chiederlo in canonica. Continua a leggere