Archivi categoria: Articoli attualità e rubriche

Attualità (8-12-2019)

ABBIAMO BISOGNO DI QUESTA FESTA

La solennità dell’Immacolata Concezione non è un appuntamento qualsiasi. Ne abbiamo particolarmente bisogno, in questi tempi così convulsi, complicati e opachi che la nostra speranza viene meno. E con essa la voglia di lottare per quel mondo nuovo, il regno di Dio, che costituisce il cuore della promessa di Gesù. Continua a leggere

Attualità (1-12-2019)

VEGLIATE! STATE PRONTI!”

Il rischio più grosso è quello di vivere, giorno dopo giorno, come se nulla fosse. Immersi nel grigiore, sperduti in una complessità che non lascia intravvedere alcuna direzione, incapaci di cogliere gli indizi di ciò che sta per accadere, annegati in un’opacità senza via d’uscita, tutti presi dalle incombenze correnti: “mangiavano e bevevano, prendevano moglie e marito”. Continua a leggere

Attualità (24-11-2019)

LA SIGNORIA DI DIO  E IL POTERE DEGLI UOMINI

La tradizione ebraica attribuisce solo a Dio il vero potere e non a un re o ad un imperatore. E’ Dio che dà ordine al mondo, che amministra la giustizia vera, che guida il suo popolo verso la terra promessa. La tradizione ebraico-cristiana porta con sé una profonda secolarizzazione del potere terreno. Mentre nelle altre religioni antiche, dagli Egizi ai Romani, il faraone o l’imperatore si vantavano di essere semidei e pretendevano obbedienza e venerazione, qui i titolari del potere politico vengono considerati semplici uomini e adorarli è idolatria.
Abbiamo vissuto il pericolo dell’idolatria anche nelle società moderne, con il culto dei dittatori. Nella Germania hitleriana si insegnava ai bambini a pregare il Fuhrer e lo si chiamava “il redentore”. Continua a leggere

Attualità (17-11-2019)

PAPA FRANCESCO E I POVERI

E’ stata un’ottima intuizione quella di Papa Francesco, che ha voluto che questa domenica si celebrasse la “Giornata mondiale dei poveri”, perché i cristiani e le loro comunità continuino a dirigere lo sguardo su Gesù, il povero per eccellenza, e, nello stesso tempo, abbracciare i fratelli e le sorelle, i più piccoli e poveri del mondo. Noi cristiani non possiamo dimenticare che la signoria di Cristo, che celebreremo domenica prossima con la festa di Cristo Re dell’universo, si è manifestata nel suo essere servo, la sua gloria nell’essere rigettato, condannato e ucciso come giusto, mite e umile di cuore. Continua a leggere

attualità (10-11-2019)

DOMENICA 17 NOVEMBRE: GIORNATA MONDIALE DEI POVERI

Nel messaggio per questa Giornata il Papa offre una meditazione sui salmi dei poveri, quei lamenti, grida e invocazioni che salgono a Dio per chiedere la fine dell’oppressione e dello sfruttamento, per implorarlo di farsi lui stesso liberatore di uomini e donne senza dignità, quali gli orfani, le vedove e gli stranieri. Nei salmi Dio risponde rinnovando la sua promessa e confermando che la speranza dei poveri non andrà delusa, perché nel giorno del Signore, che può tardare ma sicuramente arriverà, “il povero sarà rialzato dal letame e dalla polvere” e vedrà compiersi la giustizia di Dio. Continua a leggere

Attualità (3-11-2019)

CURIOSITA’ INTELLIGENTE E CURIOSITA’ PETTEGOLA

Curiosità deriva da cura, sollecitudine: è la tensione ad andare oltre la superficie delle cose per conoscere e per conoscersi; è risposta al desiderio di conoscenza che abita l’uomo. Ma l curiosità può anche essere indirizzata male. Diventa morbosa quando ci si ferma ad osservare un incidente o un luogo di reato, quando si leggono pettegolezzi riguardanti la vita di personaggi famosi, provando quasi piacere per la sfortuna altrui; quando si indaga per carpire qualche informazione che riguarda i vicini, gli amici, i colleghi. E’ la caccia alle indiscrezioni, la violazione della privacy, il ficcare il naso nelle cose per il gusto di frugare nell’intimità degli altri, per possedere informazioni con cui paragonare giudicare, sentenziare o anche solo alimentare le chiacchiere. Continua a leggere

Attualità (27-10-2019)

LA GRANDEZZA DEI PICCOLI

“Se non diventerete come bambini, non entrerete…”. Il Regno di Dio è di quelli che, come i piccoli, si affidano con fiducia. I bambini sono creature che hanno bisogno degli altri: sono oggettivamente deboli. Un bambino vive grazie alla cura dei grandi. La sua debolezza è la sua vera forza. Continua a leggere

Attualità (20-10-2019)

CRISTIANESIMO IN DISSOLUZIONE?

In Occidente, e soprattutto in Europa, il cristianesimo sembra vivere una situazione critica. Anche se, in verità, vi sono notevoli criticità dl cristianesimo e dei cristiani anche in altri Pesi del mondo.
I cristiani sono circa un terzo dell’intera popolazione mondiale, più di due miliardi di persone, di cui solo un quarto vivono in Europa. Fra qualche decennio tre/quattro cristiani su dieci vivranno nell’Africa subsahariana, in Paesi dove oggi i cristiani si trovano in una difficile situazione. Continua a leggere

Attualità (13-10-2019)

OTTOBRE 2019: MESE MISSIONARIO STRAORDINARIO

Voluto da Papa Francesco è un invito per la Chiesa a rispondere alla sua responsabilità missionaria. Scrive il Papa: “Vi incoraggio fortemente a vivere questa fase di preparazione come una grande opportunità per rinnovare l’impegno missionario della Chiesa intera… Continua a leggere

Attualità (6-10-2019)

COSA SIGNIFICA “ACCRESCERE LA FEDE”?

Tante giovani coppie che si preparano al matrimonio e tanti giovani che si apprestano ad affrontare la vita adulta si dichiarano “credenti non praticanti”. Cioè affermano di mantenere il riferimento al soprannaturale senza sentirsi vincolati ad una chiesa, alle sue leggi e precetti. Ma che cosa vorrà dire essere “credenti”?, e quali sono le note che caratterizzano la fede?
La fede non è un alibi per coprire la propria tirannide. “Gott mit uns” era scritto sui cinturoni del soldati nazisti: “Dio è con noi”. “Dio lo vuole” affermano le persone che non ammettono dialogo e vogliono imporre la legge della propria volontà malata di protagonismo. La shari’a islamica traduce il messaggio coranico in norme di comportamento al limite della disumanità. Continua a leggere