Vangelo della domenica (21-07-2019)

XVI domenica t.o. anno c – LA CHIESA CASA OSPITALE

Accoglienza, ascolto e servizio sono i temi dominanti dell’odierna liturgia della Parola. Si tratta di atteggiamenti indispensabili non solo per una pacifica convivenza, ma anche per l’edificazione della civiltà dell’amore secondo i canoni della legge evangelica. Nel mondo in cui viviamo, accanto a manifestazioni inquietanti di egoismo e di cattiveria, non mancano testimonianze di grande carità e filantropia, che lasciano ancora un filo di speranza per il futuro.


Il vangelo di questa domenica, però, provoca i credenti sollecitando un’attenta riflessione sulle motivazioni che sorreggono il loro agire. Il Signore, infatti, mette in guardia da un attivismo che a lungo andare può paradossalmente allontanare da Dio e dal prossimo, con conseguenze disastrose sia sul piano personale che comunitario. Non si tratta di contrapporre vita attiva e contemplativa, ma piuttosto di comporle, affinché si possa essere contemplativi nell’azione e servizievoli nella contemplazione, attenti all’ascolto della Parola senza trascurare la carità concreta nei confronti del prossimo.

scarica foglietto della domenica