Vangelo della domenica (24-11-2019)

Nostro Signore Gesà Cristo Re dell’Universo -GESU’ CRISTO,
RE  DI RICONCILIAZIONE

La solennità di Cristo Re dell’universo coincide con la conclusione dell’anno liturgico. Già le letture delle scorse domeniche ci hanno invitato a riflettere sul tema delle realtà ultime, cioè la morte, il giudizio, la risurrezione dai morti e la fine della storia. La parola di Dio di oggi invita finalmente a contemplare il Signore Re dell’universo, come colui che porta a compimento la storia riconciliando gli uomini con Dio per ristabilire la comunione compromessa dal peccato delle origini (seconda lettura).


La prima lettura ricorda che il compito primario dei re in Israele era di pascere il popolo, averne cura, sia sul piano materiale che spirituale. Poiché i re di Israele, Davide compreso, mostrarono di essere fragili e peccatori, ben presto nacque, grazie alla predicazione dei profeti, la speranza messianica, che riecheggia nella narrazione della crocifissione e della morte di Gesù (vangelo).

scarica foglietto della domenica