Attualità 1 (28-06-2015)

IL CENTRO “TI ASCOLTO”

Continua l’attività del Centro “TI ASCOLTO” animato e gestito dalle parrocchie di Piano del Quercione, Massarosa, Bozzano, Quiesa, Massaciuccoli e zona collinare Pieve a Elici, Montigiano e Gualdo
Ribadiamo quanto già detto ad ottobre dell’anno scorso : il flusso ai servizi di ascolto e di aiuto offerti dal Centro è sempre in aumento. Alla base i disagi derivati dalla crisi economica e un contesto familiare che non ha svolto o non riesce piu’ a svolgere le funzioni di protezione.
Come ha detto il presidente di Caritas Internationalis al Caritas Day all’EXPO 2015, “i poveri esclusi sono una sfida per i cristiani; la nostra fede in Gesù Cristo è la nostra motivazione a servire l’umanità. La fede apre gli occhi rendendoci capaci di riconoscere i poveri, e apre il cuore, rendendoci capaci di amarli come Dio ci ama. Siamo capaci di servire nella misura in cui crediamo, questo è il potere che viene dall’amore”
“Tutto il mondo ha fame di un cibo che non è solo materiale. L’unità fondamentale dei pasti non puo’ essere il piatto individuale ma la MENSA COMUNE, dove la comunità si riunisce e cresce CONDIVIDENDO GLI ALIMENTI e LE STORIE DI VITA”
A ciascuno di noi, alle nostre comunità, alle nostre istituzioni, diventare famiglia di chi non ce l’ha o non l’ha avuta, cercando nuove risposte a problemi vecchi e recenti, progettando nuove soluzioni, costruendo percorsi di uscita dal disagio, per restituire ad ognuno la propria dignità di essere umano.
La solidarietà  comincia dai piccoli gesti : ogni giovedì il Centro Ti Ascolto distribuisce generi alimentari di prima necessità a circa 40 nuclei familiari
I generi alimentari possono essere portati nel cesto in chiesa o il lunedì e mercoledì dalle 17 alle 19 al “mercatino dei ciottori” a Massarosa o nei cesti con il nostro logo posti nelle diverse attività commerciali.
Oppure creare raccolte alternative, per esempio fra persone della stessa zona, fra colleghi, fra educatori e catechisti.   Grazie

                                                                                          Elena

il testo della canzone ESSERI UMANI di Marco Mengoni che magari è piu’ di facile presa sui giovani

ESSERI UMANI
di MARCO MENGONI
Oggi la gente ti giudica,
per quale immagine hai.
Vede soltanto le maschere,
non sa nemmeno chi sei.

Devi mostrarti invincibile,
collezionare trofei.
Ma quando piangi in silenzio,
scopri davvero chi sei.

Credo negli esseri umani.
Credo negli esseri umani.
Credo negli esseri umani
che hanno coraggio,
coraggio di essere umani

Prendi la mano e rialzati,
tu puoi fidarti di me.
Io sono uno qualunque,
uno dei tanti, uguale a te.

Ma che splendore che sei,
nella tua fragilità.
E ti ricordo che non siamo soli
a combattere questa realtà.

Credo negli esseri umani.
Credo negli esseri umani.
Credo negli esseri umani che hanno coraggio,
coraggio di essere umani.

Essere umani.

L’amore, amore, amore
ha vinto, vince, vincerà.
L’amore, amore, amore
ha vinto, vince, vincerà.

Credo negli esseri umani.
Credo negli esseri umani.
Credo negli esseri umani che
hanno coraggio,
coraggio di essere umani.

Essere umani.
Essere umani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

Visite

Visite 998

Giorni nell'intervallo 28

Media visite giornaliere 36

Da una qualsiasi SERP 4

IP unici 568

Ultimi 30 minuti 0

Oggi 8

Ieri 27