Nuovo Consiglio Pastorale della Comunità Parrocchiale di Massarosa

Breve  presentazione del  CPCP di Massarosa

Carissimi,
domenica 18 aprile si svolgeranno, in tutta la diocesi, le elezioni per i nuovi Consigli Pastorali. Coloro che intendono candidarsi per questo servizio alla nostra comunità parrocchiale, possono farlo rivolgendosi direttamente ai sacerdoti entro domenica 21 marzo.
C’è bisogno del contributo di tutti per rendere concreta la partecipazione alla vita della nostra comunità!

Consiglio Pastorale Comunità Parrocchiale di Massarosa (CPCP)
E’ stato approvato recentemente dal Vescovo Paolo il nuovo Statuto che definisce il funzionamento del Consiglio Pastorale della nostra Comunità. Conosciamolo meglio
Che cosa è il Consiglio Pastorale?
Il Consiglio Pastorale è un organismo di partecipazione dei fedeli alla vita e alla missione della comunità ecclesiale locale. Ha voto consultivo, ma le indicazioni assunte devono comunque essere tenute in seria considerazione.
Durata
Rimane in carica 4 anni, ma il primo mandato avrà una durata di 5 anni.Cosa fa?
Attento alla vita pastorale della comunità ne individua gli impegni prioritari con i relativi metodi e strumenti di attuazione tra cui: un programma annuale di evangelizzazione e catechesi in sintonia con le linee tracciate dal Vescovo e suggerimenti di carattere economico-gestionale al Consiglio Parrocchiale Affari Economici (CPAE).
Da chi è composto?
E’ formato da 30 membri:
6 membri di diritto: i sacerdoti, il diacono, una suora, un membro del CPAE.
16 consiglieri eletti
8 consiglieri nominati dai parroci in modo che sia assicurata nel Consiglio la presenza di giovani, di rappresentanti dei principali settori pastorali, gruppi attivi, parrocchie della Comunità.
Chi vota?
I battezzati maggiorenni delle parrocchie della Comunità.
Chi si può candidare?
Tutti coloro che avendo completato l’iniziazione cristiana, ovvero cresimati, abbiano compiuto 18 anni di età, siano domiciliati nel territorio della comunità parrocchiale, non ricoprano incarichi amministrativi pubblici, non siano responsabili di partiti politici.
Quale impegno è richiesto?
Il CPCP viene convocato almeno 4 volte l’anno in seduta ordinaria.
Quale è la struttura operativa?
Organo di coordinamento è la Segreteria costituita dal Presidente (il Parroco), il vice Presidente, il Segretario e altri 2 membri designati dal Consiglio. Il CPCP si articola poi in commissioni pastorali che hanno il compito di studiare determinati problemi o di seguire alcuni settori della vita pastorale (catechesi, Caritas ecc.).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

Visite

Visite 1.336

Giorni nell'intervallo 28

Media visite giornaliere 48

Da una qualsiasi SERP 0

IP unici 516

Ultimi 30 minuti 0

Oggi 27

Ieri 54