Vangelo della domenica (20-10-2019)

domenica XXIX del t.o. anno c -LA PREGHIERA,
ATTO DI VERITA’ E DI FEDE

Cosa significa pregare? Come dobbiamo pregare? Dio ascolta le nostre preghiere? Se sì, perché talvolta abbiamo l’impressione che la sua risposta tardi ad arrivare? Questi interrogativi ci introducono al tema proposto dalle letture di questa domenica.
Nella prima lettura Mosè, che rimane pazientemente davanti a dio con le mani alzate per impetrare la vittoria del popolo di Israele nella guerra contro gli amaleciti, illustra l’efficacia della preghiera.

Nella lettera a Timoteo, Paolo esorta il discepolo , e con lui tutti i responsabili della comunità cristiana, affinché annuncino con passione in ogni tempo e in ogni circostanza la parola di Dio, che ha in sé l’efficacia per la salvezza.
Infine, nel brano evangelico, la parabola del giudice disonesto e della vedova torna sul tema della preghiera perseverante e fiduciosa, cosicché i discepoli di Gesù imparino a pregare incessantemente, senza stancarsi o scoraggiarsi dinanzi alle difficoltà della vita.

Archivi

Visite

Visite 1.234

Giorni nell'intervallo 28

Media visite giornaliere 44

Da una qualsiasi SERP 1

IP unici 379

Ultimi 30 minuti 2

Oggi 21

Ieri 37