Vangelo della domenica (21-05-2017)

VI domenica t.o. anno a -NON VI LASCIO ORFANI

La missione cristiana non è in primo luogo una iniziativa frutto di decisione umana, ma una risposta al disegno di Dio rivelato in Gesù. Perciò anche nei momenti più difficili, addirittura anche nella persecuzione, la comunità cristiana non è abbandonata a se stessa, ma accompagnata e assistita dalla presenza del Risorto. Gesù continua a custodire i suoi lungo il corso della storia, continua ad assisterli e a guidarli mediante il suo Spirito. Da lui siamo resi collaboratori di Dio nella diffusione della Buona Notizia e nella trasformazione del mondo, per un cammino di crescita nella verità e nell’amore. Cristiani infatti si è non per se stessi, ma per tutta l’umanità.


Nel vangelo risuona la promessa di Gesù, che ci assicura di non lasciarci orfani, ma di venire da noi in ogni momento. Le sue parole rivelano il progetto del Padre e allo stesso tempo riempiono di significato nuovo il corso della storia, il tempo dello Spirito. Di ciò è’ felice esempio la predicazione di Filippo, di cui ci narra la prima lettura. Essa parla anche della gioia che l’annuncio e la testimonianza del Vangelo possono generare.
Così noi potremo adorare il Signore nei nostri cuori, come esorta a fare la seconda lettura, e rispondere a chiunque ci domandi ragione della nostra speranza.

scarica foglietto della domenica

Archivi

Visite

Visite 1.205

Giorni nell'intervallo 28

Media visite giornaliere 43

Da una qualsiasi SERP 1

IP unici 379

Ultimi 30 minuti 1

Oggi 16

Ieri 62