Vangelo della domenica (23-04-2017)

II domenica di Pasqua anno a – CREDERE SENZA AVER VISTO

La sera dello stesso giorno di Pasqua e otto giorni dopo Gesù viene e sta in mezzo ai discepoli nel luogo dove sono radunati pieni di paura dei Giudei. Tra il primo e il secondo incontro la vicenda di Tommaso che, assente, non vuole credere a quanto gli altri hanno sperimentato. Gesù li saluta: “Pace a voi!” e mostra loro le mani
e il fianco piagati. Essi si rallegrano e ascoltano le parole con cui li invia così come il Padre ha inviato lui. L’incontro culmina con il dono dello Spirito Santo, tutt’uno con le parole con le quali dà loro il potere di rimettere i peccati. Lo Spirito è “la remissione dei peccati”.


La risurrezione, dunque comporta il dono della riconciliazione e il perdono dei peccati. Questo il senso ultimo del dono dello Spirito e della missione loro affidata: risanare, guarire, riconciliare, ossia restituire alla comunione con Dio.
A Tommaso le parole “abbiamo visto il Signore” non sembrano sufficienti. Chiede di toccare con mano il risorto, di mettere il dito nelle sue piaghe. Domanda che il Signore esaudisce otto giorni dopo, esortandolo a “non essere incredulo, ma credente”. Ora anche Tommaso lo proclama suo Signore e Dio, mostrando così pienamente compiuto il percorso che lo fa definitivamente discepolo.
Tommaso si fa carico della difficoltà che accompagna la fede che mai è certezza, ma dubbio, lotta quotidiana, quotidiano essere messi alla prova. L’evangelista non carica di negatività Tommaso, lo indica come esempio di un percorso faticoso. Gesù lo rimprovera con dolcezza e tenerezza. Per noi, fragili e titubanti come Tommaso, sono fondamentali le parole di Gesù. Parole dette ai credenti di ogni tempo, i quali non hanno fatto esperienza della sua carne di risurrezione e delle sue piaghe e non ne hanno udito le parole. Gesù proclama beati coloro che non hanno visto e, tuttavia, hanno creduto.

scarica foglietto della domenica

Archivi

Visite

Visite 1.035

Giorni nell'intervallo 28

Media visite giornaliere 37

Da una qualsiasi SERP 0

IP unici 411

Ultimi 30 minuti 2

Oggi 16

Ieri 27