Vangelo della domenica (3-05-2015)

5a domenica di Pasqua

Domenica scorsa il Vangelo ci ha posto dinanzi la figura di Gesù come Buon Pastore, questa domenica invece troviamo un’altra immagine quella della vite e dei tralci.
All’inizio del capitolo 15 di Giovanni troviamo perciò la grande immagine della vigna, che riprende le tradizioni di questa similitudine nell’Antico testamento. Isaia aveva composto il canto della vigna parlando del suo diletto (Is 5,1-7); i salmi vi avevano fatto riferimento, uno in modo particolare (Sal 79/80) celebra la vigna che è Israele e proprio in riferimento a questa immagine Giovanni elabora l’immagine cristologica della vite, intesa non tanto come una singola pianta, bensì come una vigna.


Nell’A.T. Dio si era presentato come il proprietario della vigna, mentre con l’immagine della vigna era rappresentato il popolo. Adesso è Gesù stesso a presentarsi così, in quanto riassume in sé la storia di Israele: è lui quel virgulto nuovo, quella nuova piantagione che comprende in sé l’intera umanità. Non si puo’ allora essere il popolo di Dio a prescindere da Gesù Cristo.
Gesù ci dice nel Vangelo di oggi è la vite  e noi i tralci e lo sappiamo bene quanto è prezioso il frutto della vite per l’intera umanità. Se vogliamo portare frutto siamo chiamati a rimanere uniti al Signore perché come il tralcio staccato dalla vite non serve a niente, così noi staccati dal Signore perdiamo la possibilità di una vita piena.
Nelle religioni di solito è l’uomo che deve ‘servire’ Dio. Con Gesù, invece, è Dio che prende l’iniziativa, che invade con la sua bontà, che vuole comunicare all’uomo tutto il suo amore per diventarne l’amico intimo. Così l’obiettivo della vita del credente è unirsi a Dio, che non significa perdere la propria identità ma venire potenziati nella nostra stessa umanità. E’ Dio che comunica la sua forza. Così Dio non è più solo il traguardo dell’uomo, ma è all’inizio, la fonte; con lui e come lui si può’ andare verso il prossimo.

Scarica foglietto della domenica

Archivi

Visite

Visite 1.085

Giorni nell'intervallo 28

Media visite giornaliere 39

Da una qualsiasi SERP 2

IP unici 456

Ultimi 30 minuti 0

Oggi 28

Ieri 23