Vangelo della domenica (8.12.2019)

Riflessioni del Vangelo

Solennità Immacolata Concezione -MARIA SEGNO DEI TEMPI NUOVI

Senza dubbio il destino di Maria, questa giovane donna ebrea che Dio ha scelto per divenire la madre del suo Figlio, è eccezionale. Esso manifesta in modo esemplare uno dei fondamenti del cristianesimo: la gratuità dell’alleanza tra Dio e gli uomini.

Dio non abbandona l’uomo alle conseguenze della sua disobbedienza. Gli viene incontro, lo cerca, per offrirgli, nonostante tutto, una via d’uscita. Neanche il sospetto con cui è stato considerato può fermare il suo amore e quindi si dice pronto a rilanciare un’offerta di salvezza (prima lettura).Se ha stabilito con Israele un legame speciale, la sua salvezza, tuttavia, è destinata a tutti i popoli e raggiunge tutti i confini della terra (salmo responsoriale).
In Maria Dio trova piena collaborazione al suo disegno di amore. La serva del Signore, infatti, è pronta ad obbedire alla sua parola e accetta di compiere fino in fondo la sua volontà (vangelo).
L’inno che troviamo nella lettera agli Efesini è un ringraziamento a Dio per il suo meraviglioso piano salvifico, che si è manifestato e realizzato in Cristo Gesù (seconda lettura).

scarica foglietto della domenica