Vangelo della domenica (9-04-2017)

DOMENICA DELLE PALME -DIO MIO, DIO MIO,
PERCHE’ MI HAI ABBANDONATO?

L’inizio della “settimana santa” accosta due momenti fondamentali del mistero cristiano: da una parte l’accoglienza trionfale di Gesù in Gerusalemme allude alla sua missione messianica; dall’altra risuona già il racconto della sua passione e morte, nel quale Gesù appare come vittima dell’ignoranza e dell’ingiustizia umana. Solo una lettura di fede, dunque, permette di riconoscere in questi due momenti il “salvatore” inviato da Dio all’umanità e di benedirlo come “colui che viene nel nome del Signore”.


La lettura della passione è tratta dal vangelo di Matteo: la narrazione di Matteo tende a prepararci alla umiliazione del Messia: il Signore viene non nella sua gloria, ma nell’umiltà della condizione umana. Come ad avvisare il credente, che non si lasci ingannare dal trionfo che precede questo percorso. E il vero credente è così invitato a lasciarsi coinvolgere nel mistero della passione.
Il senso del dono della vita che Gesù-Messia fa di sé è profeticamente anticipato dalla prima lettura: qui la figura del “servo di Dio” affronta la sua “passione” nella certezza che Dio lo assiste. E da discepolo fedele invita a confidare nel Signore.
In modo analogo la seconda lettura sottolinea l’”abbassamento di Gesù”, ne conferma il ruolo di salvatore, poiché solo attraverso di lui Dio rivela la sua vicinanza a noi.

scarica foglietto della domenica

Archivi

Categorie

Visite

Visite 2.823

Giorni nell'intervallo 28

Media visite giornaliere 101

Da una qualsiasi SERP 12

IP unici 396

Ultimi 30 minuti 11

Oggi 72

Ieri 81