Attualità (9-06-2013)

FEDE E IMPEGNO NELLA REALTA’

 Sul feretro di don Andrea Gallo, a Genova, per il suo funerale, oltre al suo cappello, sono stati posti la Bibbia e la Costituzione Italiana, a significare la testimonianza di fede e di impegno civile che nella vita del prete genovese si sono fusi indissolubilmente.
Il cristiano, in quanto tale, è profondamente incarnato nella realtà ed è animato, proprio in forza della fede, di uno spiccato senso civico che lo porta a condividere l’esperienza storica e civile del suo popolo.
Purtroppo la riduzione della fede alla tradizione e alla devozione fa di molti cristiani degli assenti dalla scena umana e civica della gente in mezzo alla quale vivono e questa assenza rende “muta” la fede dei  credenti e delle loro comunità.
La storia di un popolo è sempre “sacra”, perché è misteriosamente guidata dallo Spirito verso mete che la comunità cristiana deve saper leggere e comunicare. La predicazione e la catechesi non possono essere avulse dalla realtà, incapaci di costruire anche progetti sociali e “politici”, in senso alto, nella logica dell’Incarnazione, per continuare a scrivere la storia “sacra” della nostra comunità e del nostro popolo. La crisi che stiamo vivendo ha risvolti economici e finanziari, politici e sociali, che richiedono un profondo cambiamento delle istituzioni, a cui tutti i cittadini, compresi i cristiani, possono contribuire con il voto e con l’impegno civile . La crisi è anche  morale, e in questo ambito la comunità cristiana ha uno specifico da cui non si può esonerare.
La carità  non si esaurisce nella elemosina, ma si concretizza, come affermava Paolo VI°, nell’azione politica di ogni battezzato e di ogni comunità che non si voglia ridurre  a “sale insipido” o “luce nascosta”.
L’interesse privato (“il dinero, i soldi”, ha affermato recentemente il Papa) è il nuovo idolo che la comunità cristiana è chiamata a contrastare trasformandosi in laboratorio del bene comune. Papa Francesco, venerdì 7, parlando agli studenti delle scuole dei Gesuiti d’Italia e di Albania, ha detto: “Coinvolgersi nella politica è un obbligo per un cristiano. Noi cristiani non possiamo lavarci le mani come Pilato di fronte alla politica”.
L’eccessiva delega ai politici e alle istituzioni, lo scarso senso di appartenenza alla comunità e la riduzione della parrocchia a “distributore” di servizi religiosi non facilitano la formazione di una visione evangelica della realtà né l’impegno sociale e politico.
H. Heine, ad un amico che gli chiedeva perché oggi non si costruiscono più opere così grandiose come le cattedrali, scriveva: “Un tempo gli uomini avevano convinzioni, noi moderni abbiamo opinioni, e le opinioni non bastano da sole per costruire un duomo gotico”. E, ironia della sorte, le convinzioni che ogni settimana io esprimo su questo foglio, vengono lette come opinioni.

I POVERI MANGIANO ANCHE  D’ESTATE!

Con la conclusione dell’anno scolastico, si sono chiuse anche le mense delle scuole e, di conseguenza, la “mensa dei poveri” che i Centri d’Ascolto e “La Ficaia”, (completamente ignorata nella autoreferenziale conferenza stampa del sindaco e dell’assessore), hanno animato e gestito in questi mesi. Cosa mangeranno i circa trenta ospiti che finora, dal lunedì al venerdì trovavano alla Ficaia un pasto?
E’ il caso tipico di una carità, e di una politica sociale, che si misura più sulle disponibilità e possibilità di chi offre che sui bisogni reali dei poveri, più sull’elemosina che sulla condivisione.
La mensa resterà chiusa, ma continuerà la distribuzione settimanale di alimenti. Invitiamo calorosamente le comunità a contribuire in maniera maggiore alle offerte di generi alimentari alle messe in modo che il Centro “Ti ascolto” possa sostenere maggiormente le persone e le famiglie, in attesa che anche le istituzioni pubbliche maturino una coscienza più adeguata delle politiche sociali e del vero bene comune.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

Visite

Visite 1.161

Giorni nell'intervallo 28

Media visite giornaliere 41

Da una qualsiasi SERP 1

IP unici 357

Ultimi 30 minuti 0

Oggi 6

Ieri 65