Attualità (16-04-2017)

PERCHE’ PROPRIO GIOVANNI?

Sono tre i personaggi del vangelo di Pasqua: Maria Maddalena, Pietro e Giovanni. Ma solo di quest’ultimo si dice che, entrato nel sepolcro, “vide e credette”.
Alla vista della tomba vuota Maria pensa che “hanno portato via il Signore dal sepolcro e non sappiamo dove l’hanno posto!”. Al suo annuncio Pietro e Giovanni corrono al sepolcro. Quest’ultimo, più giovane è anche più veloce: arriva per primo, ma lascia che sia Pietro a precederlo dentro la tomba. Tutto sembra in ordine, i teli e il sudario sono lì; ma manca il corpo di Gesù. Pietro osserva ogni cosa, ma non va oltre. Giovanni, che non è neppure chiamato per nome, ma viene designato come “il discepolo che Gesù amava”, entra anche lui nel sepolcro, e, a differenza degli altri due, approda alla fede. La spiegazione sta proprio in quello che lo caratterizza: è il discepolo “amato” o “che si lascia amare” e dunque che accoglie la sorpresa di un amore smisurato e immediato.
Cosa significa, in definitiva, celebrare la Pasqua? Cosa significa credere nella risurrezione di Gesù?
Significa riconoscere la forza dell’amore, capace di sconfiggere le forze del male, proprio quando sembra che esse abbiano pronunciato l’ultima decisiva parola.
Significa accogliere la novità dell’amore, che si rivela attraverso la spoliazione più completa, fino ad apparire del tutto fragile e disarmato, ma è proprio per questo che risulterà vittorioso.
Significa abbandonarsi a questo amore, lasciandosi alle spalle tutte le proprie paure e le proprie spiegazioni, ed anche il ricordo delle proprie infedeltà (v. i rinnegamenti di Pietro), per lasciarsi colmare di una Presenza che porta gioia e pace.
Ognuno di noi allora in questo giorno di Pasqua, deve diventare Giovanni, cioè il discepolo che si lascia amare da Gesù e quindi arriva alla fede, con la semplicità di colui che va verso il nuovo con la fiducia di un bambino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

Visite

Visite 1.190

Giorni nell'intervallo 28

Media visite giornaliere 43

Da una qualsiasi SERP 1

IP unici 369

Ultimi 30 minuti 0

Oggi 1

Ieri 62