Attualità (26-04-2015)

Quando la pace nasce dalla parola

I Vangeli con le apparizioni del Risorto di queste domeniche di Pasqua ci hanno posto di fronte alla parola pace.
Gesù appare, sta con i suoi discepoli e dice loro ‘pace a voi’. La pace sembrano dirci i vangeli nasce dalla comunità che sa ritrovarsi insieme nel giorno del Signore per celebrare l’Eucarestia e nella comunione con gli apostoli e i loro successori.
Non vogliamo, e non dobbiamo far sì che la parola pace esca dai nostri vocaboli giornalieri per lasciare spazio ad altre parole. Ecco perché il cristiano non è solo l’uomo della domenica, ma l’uomo che a partire dalla domenica e dall’incontro della comunità con il Signore sa scoprire nuovi spazi di pace, di convivenza, di superamento dei conflitti che non sono solo quelli fatti con le armi.
E i vangeli che abbiamo ascoltato in queste domeniche ci suggeriscono che la pace si fa strada nell’incontro tra il Signore e i suoi anche nel dialogo fraterno e amorevole. Non si puo’ far fiorire la pace se non riprendiamo a parlare, a tessere di nuovo ciò che tante volte la violenza distrugge. Mai come oggi abbiamo tra le mani i mezzi di comunicazione più disparati per dialogare, eppure perché non riusciamo a capirci, a chiarire ciò che non è secondo lo spirito della pace ? Questo non vale solo per la pace tra le nazioni, ma anche per la pace nelle comunità cristiane, nella nostra comunità civile, negli spazi del vivere quotidiano.
Le parole nuove devono nascere da cuori e da menti rinnovate altrimenti comunichiamo solo cose ‘vecchie’ anche se apparentemente ‘giovanili’. Non dobbiamo imparare vocaboli nuovi ma un nuovo spirito di dialogo che sa anche ascoltare i diritti degli altri, le posizioni di chi ci sta accanto senza far finta di niente.
E’ vero, la pace nasce dalla parola, ma la parola nuova cresce solo dove si sa vivere in stato di conversione e di rinnovamento. Per questo il cristiano non è l’uomo che vive fuori dal mondo, ma è l’uomo e la donna che in stato di conversione continua, sempre rinnova il mondo verso l’incontro con il Signore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

Visite

Visite 1.031

Giorni nell'intervallo 28

Media visite giornaliere 37

Da una qualsiasi SERP 0

IP unici 409

Ultimi 30 minuti 1

Oggi 12

Ieri 27