E’ Domenica (10-07-2022) – XV domenica del tempo ordinario

COMMENTO AL VANGELO – XV DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO

Nella XV Domenica del Tempo Ordinario, il brano del Vangelo secondo Luca ci narra la famosa parabola del buon Samaritano. Come, però, ci mette in guardia la liturgia odierna, è molto più importante la sua applicazione pratica e vissuta, piuttosto che una sua conoscenza soltanto a parole.
Il dottore della Legge che mette alla prova Gesù conosce a menadito la Scrittura, che era stata ormai ridotta ad una mera sequenza di precetti da rispettare, senza badare al “cuore” della Parola. Egli vorrebbe addirittura una definizione inequivocabile di chi sia il nostro prossimo. Ecco che allora Gesù narra la famosa parabola, per portare alla risposta il dottore della Legge.
L’uomo assalito dai briganti, lasciato in fin di vita sul ciglio della strada, non viene degnato di attenzione dal sacerdote e dal levita, due delle categorie più in vista della società dell’epoca. Pur essendo uomini di Dio, che celebrano i riti prescritti dalla Legge, il loro cuore non è aperto al prossimo. Hanno separato nettamente Dio dall’uomo. Il Samaritano, invece, discriminato ed emarginato dagli Ebrei, subito soccorre il malcapitato, spinto dall’impeto irrefrenabile della compassione. Il gesto concreto del Samaritano, che tanto si distanzia dall’indifferenza del sacerdote e del levita, è la vera applicazione della Parola di Dio ed è l’esempio migliore del “farsi prossimo” con chi incontriamo. Il Samaritano, nella cui figura possiamo vedere anche quella di Gesù che si prende cura di noi quando siamo nella sofferenza, non ragiona per categorie e non separa Dio dalla vita quotidiana. La Scrittura, infatti, è una “parola molto vicina a te, è nella tua bocca e nel tuo cuore, perché tu la metta in pratica”, come ci ricorda la prima lettura di questa domenica, dal libro del Deuteronomio.

3a domenica di Pasqua anno c XV domenica del tempo ordinario anno c – clicca sopra per leggere la parola di Dio

AVVISI

Da lunedì 27 giugno non c’è più la Messa al mattino alle 7,30. Le lodi mattutine riprendono l’orario consueto delle 7,45.

Nei mesi di luglio e agosto sospendiamo l’incontro del martedì sulla parola di Dio. Lo riprenderemo a settembre. Ogni settimana continueremo a pubblicare sul sito della parrocchia un commento ad una lettura della parola di Dio della domenica seguente.
Venerdì 15 – Partenza di Suor Claudine per le vacanze in famiglia.
Sabato 16 – alle 10,30 a Bozzano celebrazione di un Matrimonio

Alla Polla del Morto bassa ogni lunedì sera alle 21 recita del rosario per la pace nel mondo e per i nostri ammalati. Se piove il rosario non ci sarà.

2022 10 luglio 2022 – clicca sopra per leggere il foglietto della domenica in formato pdf

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Archivi

Categorie

Visite

Visite 2.278

Giorni nell'intervallo 28

Media visite giornaliere 81

Da una qualsiasi SERP 1

IP unici 428

Ultimi 30 minuti 2

Oggi 39

Ieri 69